Fusioni e scissioni: chi deve versare gli acconti d’imposta?