Il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo per società ed associazioni

Il D.Lgs. 231/2001 è la norma che ha introdotto nel nostro ordinamento la responsabilità amministrativa degli enti (sia società che associazioni) in aggiunta alla responsabilità personale per reati penali commessi da persone fisiche nell’interesse o a vantaggio degli enti stessi.

Cosa prevede la norma?

Con il D.Lgs 231/2001 è stata introdotta la responsabilità PENALE diretta da reato di società ed associazioni. Il Decreto individua una serie di reati per i quali le società possono essere ritenute responsabili nel caso non abbiano adottato idonee misure di prevenzione e controllo. Le sentenze di colpevolezza riferite alle persone fisiche possono condurre a sanzioni pecuniarie e interdittive nei confronti delle società o associazione che hanno beneficiato delle azioni illegali.

I reati presupposti

I reati regolati dal D.Lgs 231/2001, sono in continuo in aggiornamento ed includono:

  • REATI CONTRO LA P.A.
    Es: Indebita percezione di erogazioni, truffa in danno dello Stato o di un ente pubblico o per il conseguimento di erogazioni pubbliche e frode informatica in danno dello Stato o di un ente pubblico
  • DELITTI INFORMATICI E TRATTAMENTO ILLECITO DI DATI
    Es: accesso abusivo ad un sistema informatico e telematico, intercettazione di comunicazioni informatiche, danneggiamento di dati o sistemi informatici.
  • DELITTI DI CRIMINALITÀ ORGANIZZATA
    Es: associazione per delinquere, associazione di tipo mafioso, scambio elettorale politicomafioso, reati associativi, immigrazione clandestina, favoreggiamento personale, induzione a rendere dichiarazioni mendaci.
  • FALSIFICAZIONE DI MONETE
    Es: produzione, commercializzazione, introduzione nello Stato italiano di monete, carte di pubblico credito o valori di bollo falsi;
  • DELITTI CONTRO L’INDUSTRIA E IL COMMERCIO
    Es.: frodi nell’esercizio del commercio, illecita concorrenza, vendita di prodotti industriali con segni mendaci.
  • REATI SOCIETARI E FINANZIARI
    Es: false comunicazioni sociali, formazione fittizia del capitale, illegale ripartizione degli utili, corruzione tra privati, abuso di informazioni privilegiate e manipolazione del mercato previsti dal T.U. sull’intermediazione finanziaria.
  • GRAVI INFORTUNI SUL LAVORO
    Es: omicidio colposo o lesioni gravi o gravissime commesse con violazione delle norme sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro.
  • RICETTAZIONE E RICICLAGGIO
    Es: ricettazione, riciclaggio e impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita, nonché autoriciclaggio.
  • REATI AMBIENTALI
    Es.: inquinamento ambientale, disastro ambientale, distruzione di specie animali protette.

  • REATI TRIBUTARI
    Es: dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti, dichiarazione fraudolenta mediante altri artifici, dichiarazione infedele, omessa dichiarazione, indebita compensazione.

  • CONTRABBANDO

Come una società o associazione può tutelarsi?

 

Tale Decreto Legge contempla una un esonero di responsabilità qualora la società o l’associazione, in occasione di un procedimento penale per uno dei reati considerati, dimostri di aver adottato e attuato modelli di organizzazione, gestione e controllo idonei a prevenire la realizzazione dei reati considerati.

All’ente quindi viene permesso di provare che la commissione del reato non deriva da una propria colpa organizzativa poiché l’ente stesso si è dotato di un modello di organizzazione, gestione e controllo idoneo.

I vantaggi dell’adozione del Modello 231

 

Dotarsi di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo di un’azienda ha numerosi vantaggi:

  • Evitare il rischio di sanzioni  sia pecuniarie che interdittive con danni molto gravi sia patrimoniali che di immagine dell’azienda.
  • Evitare la formazione di pratiche corruttive all’interno della propria struttura aziendale e di rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori e o dell’ambiente e di commettere altri reati definiti “presupposto” della responsabilità degli enti;
  • Mantenere la buona reputazione aziendale;
  • Avere un vantaggio competitivo in uno scenario di business che premia sempre di più i comportamenti etici;
  • Accrescere il valore dell’impresa.

La tua società o associazione è tutelata?

Ti aiutiamo a comprendere quali sono gli adempimenti necessari per dotare la tua società o associazione di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo.

Richiesta informazioni

    Contatti


    Seleziona la casella per accettare la nostra Privacy Policy